UNDER 14 ROSSA: vincendo a Merano, chiusa prima fase con percorso netto.

Spesso nello sport, soprattutto in caso di sconfitta, capita di additare l’arbitraggio come elemento negativo del risultato finale. Ma nel caso di vittoria della squadra maggiormente torteggiata? A Merano abbiamo assistito alla performance più becera mai vista in un campionato giovanile da parte arbitrale che non rende giustizia neppure all’impegno messo in campo dalla squadra di casa. La risposta a tutto questo i nostri ragazzi l’hanno data sul campo comportandosi in maniera quasi professionistica mantenendo la calma, giocando di squadra e vincendo mettendo a segno anche quattro triple. Nella partita di Merano, più che in altre occasioni, abbiamo constatato l’ottimo lavoro fatto a livello tecnico e comportamentale sugli atleti da parte dei coach Massimiliano Polo e Nicola Meneghini che porta soprattutto lustro anche alla società Pall. Villazzano.

Percorso netto come dicevo, fatto da ragazzi di tredici anni, non da professionisti, sicuramente un punto di partenza, non di arrivo.

 

Maia Merano – Pall.Villazzano Rossa: 58 – 65
Parziali: 10-18, 21-7, 12-15, 15-25.

Arbitri: Burdun, Randi.

TL: Villazzano 9/26, Maia 20/34
T3: Villazzano 4 (Leoni, Gadotti, Degasperi, Bressan), Maia 0.

Pall.Villazzano Rossa:
Gadotti 28, Leoni 12, Degasperi 8, Bressan 6, Rossi 6, Chiarani 3, Giovannini 2, Mattina, Tranquillini, Manfioletti, Marino.
Coach M.Polo, ass. N.Meneghini.

Maia Merano:
Liu 39, Matiqi 5, Pol 7, Moro 2, Hu 2, Roat 2, Newiger 1, Ladurner, Battisti, Moroder, Mbengue, Kandji.
Coach K.Schluderbacher.

dega

 

 

[team_standings id=”9267″ title=”” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]