UNDER 15: prosegue la striscia vincente contro Paganella.

Venerdì pomeriggio, in una folta e quasi animata cornice di pubblico, la squadra degli U15 ha proseguito la striscia vincente di incontri, prevalendo largamente 99-32 sulla Paganella Lavis. A dispetto del largo punteggio, l’incontro infrasettimanale contro la squadra lavisotta ha mostrato alcune disattenzioni e cali di concentrazione, che nei precedenti match non si erano visti in modo così evidente. Ma probabilmente li ha notati solo il nostro articolista, stizzito dalla nuova visione prospettica dalla gradinata (sob!).

La partenza non è stata brillante: frenesia in attacco e gambe legnose in difesa. Gli avversari non sono in campo per fare gli sparring partner e provano a metterci in difficoltà soprattutto in attacco, dove ci sorprendono non poco con i blocchi sul portatore di palla. Il primo quarto termina 17-8, con una sufficienza stiracchiata per quanto riguarda la nostra prestazione. Il voto in pagella migliora molto nel secondo quarto, quando la nostra ciurma comincia finalmente a pompare=correre e a segnare con grande continuità. Segnano in questo quarto 8 differenti giocatori e il parziale di 40-8 premia il gioco di squadra. Molto confortanti i progressi e i contributi di alcuni giocatori che finora avevano giocato un po’ al di sotto delle loro qualità. Si va al riposo 57-16.

La fiammata del secondo quarto purtroppo rimane tale. Alla ripresa del gioco i ragazzi proseguono a macinare gioco senza infamia e senza lode, alternando azioni ben congegnate ad altre più farraginose. La difesa NON è la SOLITA difesa e il punteggio non decolla. Solo il miraggio dei 100 punti negli ultimi minuti di gara ravviva i nostri monelli perché “no i vede l’ora de farne pagar le paste!”. Stavolta però ci si ferma a 99 (ahahah!!).

Conclusione seria: sicuramente non è facile mantenere costante per 40 minuti l’impeto e la concentrazione in una partita già segnata nel punteggio, ma è questa una caratteristica peculiare delle squadre forti, che anzi si sforzano per applicare tutto quanto si è appreso in palestra, giorno dopo giorno. Ci aspetta una partita tosta con lo Junior Rovereto, una sfida per il secondo posto da non sottovalutare e da vincere. Niente scherzi!

Pallacanestro Villazzano – CRCSD Paganella Lavis: 99 – 32

Parziali: 17-8, 40-8, 22-4, 20-12.
Arbitri: Corona, Buffa.

TL: Villazzano 7/21, Paganella 7/18.
T3: Villazzano 2 (Pezzi, Rossi), Paganella 2 (Dalsass 2)

Pallacanestro Villazzano:
Lunelli 26, Rossi 18, Fedrizzi 15, Biasetto 12, Pezzi 11, Bridi 6, Ducceschi 5, Coser 3, Colombo 2, Passerone 1, Menestrina, Zeni.
Coach A.Speziali.

Paganella Lavis:
Dalsass 11, Michelon 6, Ravanelli 5, Felicetti 4, Lorenzi 4, Fronza 2, Bortolotti, Dalfovo, Antoniani.
Coach A.Aleksiev, vice M.Filippi.

gattone

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]