UNDER 15: Sconfitta a testa alta contro l’imbattuta capolista Virtus Altogarda A

Ottima prestazione degli U15 in trasferta domenicale a Riva contro la Virtus Altogarda A, sotto una fitta e piacevole tormenta di neve. La sconfitta finale di 21 punti (85-64) non deve trarre in inganno, perché è stata quasi tutto frutto dell’ultimo periodo, dove le energie sono calate e i nostri avversari hanno preso il largo. Nei primi tre quarti i nostri ragazzi hanno giocato a viso aperto e senza complessi di inferiorità, controbattendo colpo su colpo ai biancorossi di coach Raffaelli.

Partenza a razzo del nostro quintetto base, che nel primo quarto sorprende gli avversari, colpendoli a freddo con una serie di azioni veloci e ficcanti. Ci portiamo addirittura sul +8 (9-17), prima di subire il ritorno dei rivani che accorciano fino al 17-19 della prima sirena. Nel secondo quarto i padroni di casa cominciano a pressare i nostri portatori di palla con raddoppi asfissianti, perdiamo qualche pallone di troppo e subiamo un parziale di 7-2 in un amen, MA NON DEMORDIAMO, rimanendo agganciati alla partita, grazie soprattutto ad una buona tenuta mentale, prima ancora che tecnica o fisica. Si va negli spogliatoi sotto di 3 (36-33).

Alla ripresa del gioco si combatte ancora punto a punto fino al 45-43, poi la Virtus mette la freccia e allunga sul +11 (54-43), grazie soprattutto alla mano calda dei due esterni bombaroli. Noi però ci rialziamo un’altra volta e recuperiamo alla grande, chiudendo 56-52 il periodo, ed impreziosendo la nostra prestazione con un paio di canestri spettacolari. Affrontiamo gli ultimi 10 minuti con grinta e convinzione, ma le gambe cominciano a fare giacomo giacomo, perdiamo inoltre per strada il nostro capitano per una piccola distorsione alla caviglia (con lui siamo a 3 fuori per infortunio!). Si allenta purtroppo impercettibilmente la nostra ottima difesa e i velenosissimi rivali benacensi ne approfittano per bombardarci da fuori area. Nell’ultimo tempo piazzano 5 bombe che scavano il solco finale. Da parte nostra non ci avviliamo e tentiamo il recupero, ma il ferro non ci premia. Terminiamo in piedi, consci di avere fatto una buona partita e di avere mantenuto alta la concentrazione e la voglia di giocare.

In attacco si vede un gioco sempre più partecipato e collettivo, come dimostrano gli 8-9 giocatori che troviamo sempre a referto dopo le nostre partite. Anche chi gioca poco o non entra in campo, dà il suo importante contributo sostenendo sempre la squadra. Continuano i miglioramenti anche nelle percentuali ai tiri liberi, nostra storica tara degli ultimi anni.

Mò cerchiamo di recuperare gli infortunati in modo da proseguire in crescita la stagione!

 

Virtus Altogarda A – Pallacanestro Villazzano 85-64

Parziali: 17-19, 19-14, 20-19, 29-12.

Arbitri: Curcio, Scienza.

TL: Villazzano 11/14, Virtus A 7/10

T3: 8 Virtus (6 Samb, 2 Cattoni), 3 Villazzano (Fedrizzi, Bridi, Rossi),

Virtus Altogarda A: Samb 39, Cattoni 23, Figus 16, Malfer 5, Bonora 2, Degara, Manzoni, Degara, Lucchi, Carfi, Vivaldi, Zanoni.

Allenatore: Raffaelli M.

Pallacanestro Villazzano: Lunelli 20, Rossi 15, Fedrizzi 13, Pizzini 6, Bridi 5, Ducceschi 2, Coser 2, Pezzi 1, Waldner, Tasin, Passerone ne, Zeni ne.

Allenatore: Speziali A.

 

[event_list id=”9620″ title=”Statistiche” team=”8690″ league=”61″ season=”50″ venue=”0″ status=”default” date=”default” day=”15″ number=”1″ order=”default” columns=”event,teams,time,league,season,venue,article” show_all_events_link=”0″ align=”none”]

 

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]