UNDER 15: Sconfitta di 10 punti contro Olimpia Bolzano.

La netta vittoria in trasferta dei nostri U15 nel girone di andata contro l’Olimpia Bolzano era stata forse la nostra miglior partita giocata finora in questo campionato, con un ottimo equilibrio tra difesa attenta e attacco ben modulato in base alle diverse situazioni di gioco. Si sa però che una delle caratteristiche che rendono il basket unico e avvincente è proprio l’imprevedibilità. Siamo allora a commentare una sconfitta di 10 punti contro i biancorossi secondi in classifica, dopo una vittoria di 25 punti, contro la stessa squadra, ottenuta un paio di mesi fa.

Ma veniamo ai punti salienti: il match si presenta fin dall’inizio come il classico incontro a basso punteggio, dove le difese tendono a prevalere sugli attacchi e nessuno dei contendenti riesce a prendere il largo. Riusciamo a contenere molto bene i MARCANTONI altoatesini, che svettano 10-15 centimetri sopra i nostri, grazie a efficaci taglia fuori e aiuti dal lato debole nel cuore dell’area. Purtroppo in attacco fatichiamo moltissimo a trovare la via del canestro, con poco movimento dei giocatori senza palla e poca iniziativa. Non riusciamo a capitalizzare e a sfruttare appieno la nostra maggior velocità e dinamicità, trovandoci quasi sempre ad impostare il gioco in attacco contro la muraglia cinese-biancorossa già schierata. Per tre quarti questo sarà il leitmotiv dell’incontro, con le due squadre che non riescono a superarsi e prendono massimo 4-6 punti di vantaggio, per poi essere riprese nel giro di pochi minuti. Il punteggio non decolla: 9-6 alla del fine primo quarto, 18-22 a metà partita, 29-30 al termine del terzo quarto.

All’inizio dell’ultimo periodo la svolta: un paio di canestri consecutivi dell’Olimpia, portano a +7 i nostri avversari. Le nostre furie rosse purtroppo subiscono molto il colpo e si disuniscono un poco anche in difesa, fino ad allora mantenuta ad ottimi livelli. In attacco ci escono alcuni tiri già dentro il ferro, mentre a loro entrano anche di tabella! Purtroppo anche un pizzico di sfortuna si mette di traverso!

Non riusciamo più a riavvicinarci e terminiamo 40-50, consapevoli di aver perso un incontro con una squadra sicuramente solida e fisicamente tosta, ma non superiore alla nostra.

Per vincerla serviva più fiducia e organizzazione in attacco: troppi palleggi fini a se stessi, troppa staticità dei giocatori senza palla, troppi tiri non presi per paura di sbagliare o di prendere la stoppata. In totale abbiamo effettuato 46 tiri in 40 minuti: troppo pochi per cercare di portare a casa il risultato.

Mettiamo da parte le paure e seguiamo i consigli sempre azzeccati del nostro coach. Siamo forti e dobbiamo essere più convinti dei nostri mezzi.

Il campionato è ancora molto lungo e sarà combattuto fino alla fine.

Pallacanestro Villazzano –Olimpia Bolzano 40-50

Parziali: 9-6, 9-16, 11-8, 11-20.

Arbitri: Pedrotti, Xausa.

TL: Villazzano 16/27, Olimpia BZ 12/25

T3: Villazzano, 2 Olimpia (2 Olivieri)

Pallacanestro Villazzano: Lunelli 7, Rossi 6, Ducceschi 6, Fedrizzi 4, Waldner 4, Biasetto 4, Pizzini 4, Coser 3, Fronza 2, Pezzi, Tasin ne, Bridi ne.

Allenatore: Speziali A.

Olimpia BZ: De Luca 18, Olivieri 16, Ramoni 6, Mercogliano 4, Vannuccini 2, Grillo 2, Daprà, Santini, Mosca, Ferrari, Dell’Armi.

Allenatore: Roubal

Gattone

[event_list id=”9620″ title=”Statistiche” team=”8690″ league=”61″ season=”50″ venue=”0″ status=”default” date=”default” day=”10″ number=”1″ order=”default” columns=”event,teams,time,league,season,venue,article” show_all_events_link=”0″ align=”none”]

 

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]