UNDER 15: Sconfitta pesantuccia con la prima della classe!

Prima partita del girone di ritorno contro l’imbattuta Virtus Altogarda A, terminata con una sonora batosta per 31-83. Bisogna risalire al 2013 per trovare una sconfitta più severa.

Per ripetere la buona prestazione del girone di andata, dove eravamo stati competitivi con i benacensi per buona parte dell’incontro, serviva la squadra al completo e al 100% dal punto di vista fisico. Abbiamo invece affrontato una squadra tosta come Riva, senza alcuni nostri giocatori fondamentali (auguroni Filippo!) e con una condizione generale non ottimale, come evidenziato anche nell’ultima partita contro Merano.

I primi due quarti tutto sommato non sono stati malaccio, grazie soprattutto ad una difesa arcigna sui loro attaccanti più pericolosi (bravi Franz e Dani!) e una discreta circolazione di palla in attacco. Purtroppo alcuni nostri giocatori si sono prematuramente caricati di falli, condizionando di fatto le possibilità di rotazione e le scelte del nostro coach nelle successive fasi calde della partita. Dopo due periodi il tabellone decretava il 20-39, un gap addirittura migliore rispetto quello della partita di andata.

Al rientro dagli spogliatoi però i nostri avversari sono come i draghi di Harry Potter, sputano fuoco e fiamme, chiudono a doppia mandata la difesa e infilano una serie di canestri in entrata e da fuori. I nostri non demordono, ma vacillano, subendo pesantemente il cambio di ritmo. Perdiamo molti palloni in fase di impostazione del gioco e in attacco non si riesce ad essere pericolosi: troppi palleggi fini a se stessi, pochi movimenti senza palla, entrate in terzo tempo a scavezzacollo. Il coach le prova tutte ma la partita ormai è in discesa per i rivani. Anche la sfortuna si mette di traverso e toglie dal canestro qualche buon tiro che avrebbe meritato miglior sorte. Il parziale del terzo quarto è scoraggiante (3-23) e oltremodo penalizzante, considerato che in questi 10 minuti sciagurati abbiamo collezionato anche un misero 1 su 10 ai liberi.

L’ultimo periodo…. amici come prima. I rivani piazzano subito 2 bombe ma poi, ormai padroni della situazione, non affondano. I nostri ragazzi si impegnano fino alla fine e cercano di riprendersi, ma purtroppo non è giornata e le polveri sono bagnate. Il parziale dell’ultimo tempo (8-21) sancisce il 31-83 finale.

Non pensiamo troppo a questa sconfitta: non eravamo al meglio e la differenza tecnica vista tra le sue squadre, che comunque c’è, non è quella dell’incontro di sabato. Un po’ di vacanza, un po’ di dolcetti, un po’ di coccole e i nostri cucciolotti torneranno ad essere le nostre furie rosse!

Buone Feste!

Pallacanestro Villazzano – Virtus Altogarda A 31-83

Parziali: 10-17, 10-2, 3-23, 8-21.
Arbitri: Guadalupi, Carli
TL: Villazzano 5/26, Virtus A 15/27
T3: 2 Villazzano (Biasetto, Rossi), 4 Virtus (3 Samb, Vivaldi)

Pallacanestro Villazzano: Rossi 9, Pizzini 8, Biasetto 5, Waldner 5, Coser 2, Bridi 2, Passerone, Fronza, Ducceschi, Zeni, Tasin, Fedrizzi ne.

Allenatore: Speziali A.

Virtus Altogarda A: Samb 22, Gnoffo 20, Figus 16, Cattoni 10, Vivaldi 8, Malfer 4, Cutello 2, Degara 1, Carabelli, Degara, Shehu, Samac.

Allenatore: Raffaelli M.

[event_list id=”9620″ title=”Statistiche” team=”8690″ league=”61″ season=”50″ venue=”0″ status=”default” date=”default” day=”8″ number=”1″ order=”default” columns=”event,teams,time,league,season,venue,article” show_all_events_link=”0″ align=”none”]

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]