UNDER 15: Sfuma contro lo Junior la possibilità di conquistare il terzo posto

Peccato! Mannaggia! La prima partita fondamentale per l’assegnazione dei primi quattro posti in classifica ci ha visto purtroppo sconfitti in trasferta contro lo Junior BK Rovereto 54-40 e, di fatto, ci toglie la possibilità di lottare per il terzo posto.

Sicuramente il calendario nella formula di quest’anno non ci ha dato una mano, costringendoci a giocare 2 volte in trasferta e solo 1 volta in casa tutte le sfide con le squadre più forti (Riva, Olimpia, Europa, Junior). Anche la dea bendata in questo periodo non ci ha di certo aiutati con gli infortuni, “battezzando” in sequenza tutti i nostri giocatori del quintetto base e facendoci giocare le partite decisive con organico incompleto o incerottato. Ma sarebbe sbagliato non considerare le nostre mancanze e i nostri difetti, che anche in questo incontro infrasettimanale ci hanno portato a perdere una partita, che a metà del secondo quarto sembrava non solo alla nostra portata, ma addirittura nel nostro pugno.

L’inizio è balbettante ed incerto per entrambe le squadre, costellato di errori in attacco, ma anche dovuti in parte alla buona tenuta delle difese. Meglio i roveretani nei primi 5 minuti, meglio noi nella seconda metà del primo quarto. Al primo fischio siamo sotto 10-7.

Il secondo quarto per le nostre furie rosse è il migliore: i ragazzi si sbloccano, corrono e riescono ad essere produttivi in attacco, recuperano in un battibaleno il gap e vanno sopra di 6 punti verso la metà del secondo quarto. I nostri rivali sembrano alle corde e tradiscono un certo nervosismo con un antisportivo e un fallo tecnico. L’inerzia sembra essere tutta dalla nostra parte. Ma purtroppo non è così. La forza e la convinzione mostrata fino ad allora iniziano inspiegabilmente a vacillare sotto il pressing dei padroni di casa. Cominciamo a perdere palloni a grappoli e banalmente sulle rimesse e a gettare alle ortiche azioni già concluse a causa di passaggi imprecisi. I nostri avversari riprendono coraggio e accorciano, chiudendo il secondo quarto sotto di 1 (18-19).

La partita è ancora aperta, ma lo Junior rientra dagli spogliatoi con molta più energia e forza mentale della nostra: la palla gira molto veloce in attacco e tutti sono pericolosi. Saranno infatti 10 i giocatori a referto a fine partita. I nostri ragazzi provano a reagire, ma ci si mette anche la sfortuna ad estrarre dal canestro tiri già dati per buoni. Il morale dei nostri atleti va sotto i tacchi nonostante tutti i tentativi del coach, cala la difesa e l’attacco diventa molto prevedibile, con troppi palleggi e scarso movimento dei giocatori senza palla. Il terzo parziale è impietoso (23-13) e porta a +9 i roveretani (41-32).

L’ultimo periodo si apre con la partita che sembra già virtualmente chiusa, con i padroni di casa ancora molto tonici e in palla e i nostri che cercano il recupero, ma purtroppo senza la forza fisica e la convinzione per sostenerlo. Combattiamo e lottiamo uscendo comunque a testa alta da una partita giocata male e ampiamente sotto le nostre potenzialità. E’ vero che le partite infrasettimanali ci sono sempre state indigeste, ma non possiamo concedere 35 palle perse ad un avversario come Rovereto, non possiamo neppure farci ripetere più volte nella stessa partita le stesse cose dal coach. Ci vuole concentrazione e convinzione!

Siamo potenzialmente la seconda forza del campionato, ma in questa seconda fase non riusciamo a dimostrarlo sul campo. Abbiamo 10 giorni per recuperare al 100% i giocatori acciaccati in previsione dello scontro decisivo contro Europa Bolzano.

Forza ragazzi! Vamos chicos! Come on guys! (fonte “Google translate”).

 

Junior BK Rovereto – Pallacanestro Villazzano 54-40

Parziali: 10-7, 8-12, 23-13, 13-8.

Arbitri: Xausa, Lunardelli.

TL: Villazzano 12/20, Paganella 5/14

T3: 2 Junior (Schimid, Bulovic)

 

Junior BK Rovereto: Pizzini 14, Nave 8, Bulovic 7, Pediconi 6, Schmid 5, Pretato 5, Setti 4, Tonolli 3, Morandi 1, Giovanazzi 1, Primerano.

Allenatore: Pollini

Pallacanestro Villazzano: Ducceschi 9, Rossi 9, Biasetto 5, Fedrizzi 5, Lunelli 4, Pizzini 4, Waldner 4, Fronza, Coser, Tasin ne, Bridi ne, Pezzi ne.

Allenatore: Speziali A.

 

[event_list id=”9620″ title=”Statistiche” team=”8690″ league=”61″ season=”50″ venue=”0″ status=”default” date=”default” day=”16″ number=”1″ order=”default” columns=”event,teams,time,league,season,venue,article” show_all_events_link=”0″ align=”none”]

 

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]