UNDER 15: Vittoria come da copione contro CRC SD Paganella.

Vittoria netta 79-52, come da pronostico, dei nostri U15 contro la CRC SD Paganella di coach Aleksiev, ancora ferma a zero punti dopo 18 partite di campionato. Si tratta di 2 punti importanti per la classifica, che ci vede impegnati punto a punto con altre 3 squadre nella lotta per le final four.

L’avvio di partita delle furie rosse non è molto esaltante, ma piuttosto ponderato, quasi meditativo, con ritmo basso e difesa molto tollerante: andiamo addirittura sotto nel punteggio, per poi riacciuffare gli avversari solo nell’ultimo minuto del primo quarto che si chiude 16-15. Il secondo quarto è migliore, grazie ad una maggiore attenzione nella nostra metà campo, ma risulta ancora lacunoso sotto il profilo del ritmo. Riusciamo ad allungare un po’ portandoci al riposo sul +8 (32-24). In questo periodo i nostri avversari riescono a segnare solo dalla lunga distanza con tre bombe. Sarà questo per noi uno dei leitmotiv negativi dell’incontro: il concedere troppo spazio e tempo ai loro esterni di prendere la mira dalla linea posta a 6,75 metri. Alla fine del match la Paganella potrà festeggiare incredula n.8 bombe!

Ma torniamo alla partita: alla ripresa delle ostilità nel terzo quarto non riusciamo a dare buona continuità al nostro gioco. A causa di diverse palle perse in fase di impostazione, concediamo la bellezza di 18 punti ai nostri n.8 ringalluzziti avversari. Non chiudiamo ancora in modo definitivo la partita e affrontiamo sul 52-42 gli ultimi dieci minuti di gara. Nell’ultimo quarto ritroviamo finalmente la nostra asfissiante difesa di squadra! Era ora! Per gli azzurri lavisotti non c’è più storia. La buona difesa dà anche fiducia all’attacco che corre e crea gioco. Il 27-10 finale porta il gap tra le due squadre su valori più consoni.

Cosa dire? Con le squadre più deboli quest’anno manchiamo di continuità e di voglia di “pompare”, forse talvolta pecchiamo di un pizzico di presunzione. Ci accontentiamo, rischiando addirittura la sconfitta (vedi overtime con Maja).

Ora ci aspetta il Torneo di Pesaro, un’occasione unica per stare insieme 4 giorni, concentrarsi e vivere il basket tutto il giorno e tornare carichi per le sfide decisive di aprile.

 

Pallacanestro Villazzano – CRC SD Paganella 79-52

Parziali: 16-15, 16-9, 20-18, 27-10.

Arbitri: Maccani, Bernardi.

TL: Villazzano 7/23, Paganella 4/6

T3: 2 Villazzano (2 Fronza), 8 Paganella (3 Micheloni, 3 Ravanelli, Lorenzi, Antoniani).

 

Pallacanestro Villazzano: Lunelli 24, Fronza 12, Waldner 12, Biasetto 9, Fedrizzi 8, Coser 6, Margonari 4, Bridi 2, Passerone 2, Menestrina, Tasin, Zeni.

Allenatore: Speziali A.

MRC SD Paganella: Michelon 21, Ravanelli 9, Fronza 7, Lorenzi 7, Dalsass 5, Antoniani 3, Bortolotti, Dalfovo.

Allenatore: Aleksiev.

 

[event_list id=”9620″ title=”Statistiche” team=”8690″ league=”61″ season=”50″ venue=”0″ status=”default” date=”default” day=”18″ number=”1″ order=”default” columns=”event,teams,time,league,season,venue,article” show_all_events_link=”0″ align=”none”]

 

[team_standings id=”9599″ title=”Classifica” number=”15″ columns=”w,l,pct,gb,casa,trasferta,uten,striscia,ptf,pts,diff” show_team_logo=”0″ show_full_table_link=”0″ align=”none”]